Iniziative Comitato Genitori - Archivio

Vi presentiamo una breve cronaca evidenziando nel tempo le tappe più importanti, ricordando che i verbali delle Assemblee del Comitato pubblicati sul sito possono raccontarne la storia.

Vogliamo precisare che quando scriviamo “contributo del Comitato” intendiamo “IL CONTRIBUTO” che Voi genitori avete dato al Comitato.

2016

Durante la consegna dei diplomi di brevetto internazionale AHA di Istruttore Heartsaver CPR AED l'1 aprile 2016 a sette studenti del Fusinieri il Comitato genitori e la Banca del Centroveneto assumono l'impegno di acquistare il defibrillatore della Cardiac Scienze. Il Comitato genitori eroga quindi € 2.440,00 ed ai primi di ottobre 2016 il defibrillatore viene installato nell'atrio del Fusinieri.

2015

Vengono erogati € 500 per i badge di presenza dove compare lo sponsor del Comitato genitori.

Viene sostenuta la spesa di € 550 per la pubblicazione sul Giornale di Vicenza di due articoli che nell'ambito dell'iniziativa SCUOLE APERTE pubblicizzano l'ITE A. FUSINIERI.

Il Comitato Genitori organizza per i giorni 27 giugno e 5 settembre 2015 presso i locali della scuola un'attività di scambio libri di testo usati.

Durante questi incontri si presentano genitori e studenti che riescono a trovare così libri usati ma necessari per il nuovo anno scolastico 2015/16.

Come ogni anno durante la cerimonia "MERIT AWARDS" svoltasi in aula magna il 23/12/2015 il Comitato Genitori distribuisce agli allievi che hanno iniziato nel modo migliore il percorso scolastico del biennio e del triennio dell'anno 2014/2015 premi a 13 studenti per un totale di € 1.060

2014

Vengono erogati € 380 alla Scuola per intervenire in aiuto di qualche studente che necessita di un sostegno economico in iniziative legate all’attività scolastica.

Durante la cerimonia "MERIT AWARDS" svoltasi in aula magna il 19/12/2014 il Comitato Genitori distribuisce agli allievi che hanno iniziato nel modo migliore il percorso scolastico del biennio e del triennio dell'anno 2013/2014 premi a 12 studenti per un totale di € 1010.

2013

Come il precedente anno vengono erogati alla Scuola € 500 per i badge di presenza.

Il Comitato stanzia € 1.000 per la premiazione degli studenti migliori dell'anno scolastico 2012/2013.

Durante la cerimonia "MERIT AWARDS" svoltasi in aula magna il 19/12/2013 il Comitato genitori consegna il premio a 10 studenti delle classi 5^ per un totale di € 1.000.

2012

Vengono erogati alla Scuola € 500 per i badge di presenza ed € 300 affinché la Scuola stessa possa intervenire in aiuto di qualche studente che necessita di un sostegno economico in iniziative legate all’attività scolastica.

In qualità di Presidente del Comitato subentra la sig.ra Marangoni Gabriella che sostituisce il sig. Maschio in quanto il figlio si è diplomato.

Ad ottobre 2012 con il rinnovo dei rappresentanti di classe viene indetta l'elezione dei rappresentanti dei genitori nel Consiglio di istituto. Viene presentata una sola lista col motto "+genitori+scuola+studenti=lavoro, noi ci crediamo".

2011

Anche per il 2011 il Comitato organizzò la vendita di magliette e tute con il logo del Fusinieri a prezzi scontati per gli studenti mantenendo a proprio carico la differenza di spesa (€ 500).

Al Comitato fu comunicato che, su iniziativa di una docente del Fusinieri, in collaborazione con l'Associazione Onlus "Informatici senza frontiere", il Dipartimento di Informatica dell' Università “Ca’ Foscari” di Venezia e un suo laureando era stato creato un nuovo programma per lo scambio libri usati on line utilizzabile anche da altre scuole."

Il Comitato presente nella commissione acquisti del Consiglio di Istituto aiutò ad individuare il gestore più conveniente per le macchinette per la distribuzione di alimenti e bevande. Ancora contribuì a collaborare con l’Istituto per la razionalizzazione delle assicurazioni stipulate dalla Scuola.

2010

PER UNA SCUOLA PARTECIPATA” questo fu il motto per l’elezione dei rappresentanti dei genitori nel Consiglio di Istituto: Maschio Roberto e Dalla Paola Alberto già impegnati nel Comitato divennero Presidente e Vice-presidente nel Consiglio di Istituto per i genitori.

Con € 1500 il Comitato contribuì a finanziare l’acquisto del sistema di rilevazione automatico (totem) delle presenze. Mentre lo sponsor sig. Fosser finanziò i badge.

Vennero organizzati corsi di recupero/sostegno per gli studenti impegnando € 1.800.

Con la collaborazione della professoressa Nardi venne realizzato il programma “on-line” per lo scambio dei libri usati.

Come per gli anni precedenti vennero organizzati per gli studenti i corsi di recupero.

Venne inoltre organizzato un corso di computer per gli adulti.

2009

Con i contributi a disposizione il Comitato acquistò 50 carte geografiche murali plasticate e 5 specifiche per inglese.

A fine anno scolastico vennero predisposti 90 annuari individuali con foto a memoria del percorso scolastico per le quinte (iniziativa portata avanti per due anni). Venne finanziata la “giornata senza alcool più gusto”.

2008

Dal 2008 il Comitato ha curato la vendita delle tute da ginnastica con il logo del Fusinieri che i ragazzi potevano acquistare (fino al 2011).

Con le elezioni dei nuovi rappresentanti nel Comitato diventò operativo la presenza dei genitori nel Consiglio d’Istituto ed eletta la sig.ra Ornella Galeazzo (consigliera in provincia ed ex allieva oltre che genitore).

Si svolse il campionato di matematica a Firenze e agli allievi che vi parteciparono il Comitato consegnò una targa in memoria dell’evento.

Per la ricopertura del materassone della palestra furono spesi 800 € circa.

2007

Nel 2007 furono eletti il Signor Maschio Vicepresidente, Bressan Presidente, Dalla Paola Tesoriere e Rossetto Luisa Segretaria.

Durante l’anno scolastico 2007/2008 fu rivestita la pedana dell’aula magna con moquette e fu fornito il tappeto/zerbino in entrata per € 1038 (vi è rimasto per 5 anni).

IL Comitato acquistò il videoproiettore che è tuttora in aula magna.

Furono organizzati momenti conviviali con gli alunni dell’Istituto in occasione del Natale, carnevale e Pasqua ed inoltre a chiusura anno scolastico con gli insegnati che vi aderivano.

Nello stesso anno furono organizzati corsi di recupero in parte pagati anche dagli studenti che necessitarono di ripetizioni.

Il comitato finanziò per € 500 il registro informatico e per € 600 il materiale della palestra.

2006

Il Comitato dei Genitori venne ufficialmente costituito il 27/3/2006 con codice fiscale e l’assemblea dei genitori approvò in data 4/5/2006 il relativo regolamento.

Nello stesso anno molti genitori dotati di grande buona volontà imbiancarono le aule. Le spese per il colore furono sostenute dai contributi del Comitato.

2000

Il Comitato organizzò una festa all’inizio dell’anno scolastico con la consegna di una pergamena ai neo-diplomati e la partecipazione dei nuovi iscritti per il passaggio del testimone tra i ragazzi usciti e le nuove leve.

1997

Il primo verbale che troviamo risale al 1997 e comunicava il rinnovo delle cariche del Comitato. Da menzionare è un’assemblea dell’anno seguente durante la quale il Comitato auspicava un dialogo e una collaborazione effettiva e fattiva sulle problematiche da portare avanti in forma compatta e costruttiva coordinando gli interventi con il Consiglio d’Istituto; in quella occasione si discusse delle gite scolastiche, degli stages formativi e dei corsi di recupero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROGETTI IN FASE DI DEFINIZIONE:

1) pubblicazione sul Giornale di Vicenza di due articoli su scuole aperte

2) evento 150 anni Fusinieri

3) Merit Awards 2015/2016 alunni meritevoli

4) progetto biblioteca digitale

5) acquisto banchi

Eccoci nell’anno scolastico 2016/2017.
Ora la storia siete Voi Genitori.
Tutti insieme possiamo partecipare alla vita del Comitato per contribuire a costruire il mondo che vogliamo insieme ai nostri figli.