Dettaglio Aree di Intervento

Dettaglio Aree di Intervento

Area 1 - Gestione Piano Triennale dell’Offerta Formativa
  • Revisione, aggiornamento e integrazione del PTOF 2019-2022.
  • Predisposizione del PTOF 2022-2025 (documentazione di un aspetto strategico per ognuna delle quattro aree).
  • Revisione e aggiornamento del RAV (rapporto di Autovalutazione) e del PDM (Piano di Miglioramento)
  • Prima familiarizzazione con il RAV CPIA con l’apertura della piattaforma dall’a.s. 2021-2022 (il procedimento di valutazione a livello ordinamentale partirà con il nuovo triennio 2022- 2025).
  • Coordinamento delle progettazioni curricolari ed
  • Monitoraggio iniziale, in itinere e finale dei livelli di apprendimento degli alunni.
  • Analisi e socializzazione dei risultati delle prove
  • Curriculum
  • PNSD – Piano Nazionale Scuola Digitale.
  • Promozione di innovazioni
  • Coordinamento dei gruppi di lavoro attinenti al proprio
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i collaboratori del Dirigente Scolastico, il DSGA.

 

Area 2 - Orientamento e collegamenti con il territorio
  • Pianificazione e coordinamento delle attività di orientamento in
  • Organizzazione degli incontri tra la scuola, le famiglie e gli studenti delle classi prime per favorire la conoscenza della nuova realtà
  • Coordinamento delle azioni relative alle fasi di passaggio dalla scuola secondaria di primo grado
  • Informazione e supporto alle famiglie in occasione delle iscrizioni.
  • Aggiornamento e diffusione del “Fascicolo compiti estivi”.
  • Attività di orientamento in itinere
  • Attività di riorientamento
  • Collaborazione con le figure preposte al coordinamento della rete provinciale di
  • Coordinamento dei gruppi di lavoro attinenti al proprio
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, il DSGA.



Area 3 - Servizi agli studenti – inclusione – benessere a scuola
  • Organizzazione e gestione delle attività di accoglienza (eccetto accoglienza classi prime all’inizio dell’a.s.) e di integrazione di tutti gli alunni
  • Verifica e monitoraggio periodico degli interventi di integrazione
  • Monitoraggio, gestione e prevenzione delle situazioni di disagio (sociale, culturale…) e/o difficoltà di apprendimento individuate dai consigli di classe e predisposizione, anche in accordo con i docenti e con le famiglie degli alunni, di strategie idonee e di attività di intervento
  • Coordinamento delle attività di inserimento e di integrazione degli alunni con Disabilità, DSA o BES, dei nuovi insegnanti di sostegno e degli operatori addetti all’assistenza.
  • Promozione, coordinamento e verbalizzazione degli incontri con l’équipe psico-medico- pedagogica e gli operatori scolastici e archiviazione del materiale raccolto ed elaborato.
  • Coordinamento nell’aggiornamento della modulistica per la redazione dei PEI e dei PDP
  • Elaborazione Piano Annuale Inclusività – PAI
  • Raccordo e coordinamento con i CTS e con i CTI
  • Monitoraggio e valutazione del livello di inclusività della
  • Promozione di acquisto di materiale didattico
  • Predisposizione di iniziative per il potenziamento e la valorizzazione delle
  • Coordinamento delle attività progettuali e concorsuali per gli studenti, anche promosse dagli enti esterni
  • Coordinamento dei gruppi di lavoro attinenti al proprio
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico, il DSGA

Area 4 - Supporto ai docenti
  • Supporto e accoglienza dei docenti in ingresso o neoassunti
  • Individuazione delle priorità di intervento e delle relative tempistiche
  • Supporto al lavoro docente nella predisposizione delle attività di progettazione curricolare ed extracurricolare; aggiornamento e condivisione della relativa modulistica (piani di lavoro annuali, griglie di valutazione, progetti, relazioni…).
  • Coordinamento per la revisione degli indicatori, strumenti e procedure per la valutazione degli apprendimenti (Rubriche di valutazione degli apprendimenti e del comportamento).
  • Coordinamento per la revisione degli indicatori per la non ammissione, per la sospensione del giudizio e per l’attribuzione del credito scolastico. 
  • Revisione/aggiornamento del Regolamento d’istituto.
    • Supporto nell’uso di format condivisi di progettazioni, verbali e altri documenti utili nelle riunioni collegiali (funzioni specifiche del RE).
    • Supporto ai docenti nella produzione di materiale informatizzato e nell’utilizzo dei registri informatici e delle LIM.
    • Ambienti di apprendimento e metodologie didattiche innovative
    • Analisi dei bisogni formativi dei docenti e coordinamento del piano di formazione e aggiornamento
    • Coordinamento dei dipartimenti disciplinari e dei gruppi di lavoro attinenti al proprio
    • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i collaboratori del Dirigente Scolastico, il DSGA.